Categorie
Riflessioni

Il Titanic e l’iceberg travestito da piccolo scoglio

Condividi questo articolo con i colleghi

Certo non se l’aspettava il Titanic Sindacale di incontrare un piccolo scoglio durante quella che sembrava una tranquilla navigazione verso la firma definitiva del Contratto FC 2019-2021. E anche il mare della Terza Area sembrava tranquillo, mentre sulla prua, mutuando dalla pellicola cinematografica la romantica scena di Jack e Rose, il sindacalista firmatario di contratto abbracciava, da dietro, il giovane funzionario laureato appena assunto. Non proprio un abbraccio se a pronunciare la frase: “sto volando” era Jack e non Rose.

Poi improvvisamente, il mare della Terza Area ha iniziato ad incresparsi, i flutti bianchi trasformarsi in onde fino ad un urto sordo. Uno scossone. “E’ un piccolo scoglio di nessuna importanza” ha gridato qualcuno sportosi dalla plancia di comando. Nessun problema. “Che l’orchestra continui a suonare” hanno ordinato gli ufficiali più alti in grado.

Peccato per loro che il piccolo scoglio siamo noi. I funzionari stanchi dell’arroganza e dei soprusi. Di vedersi calpestare lauree, titoli, esperienza, sacrifici. Una massa critica che cresce ogni giorno, allo stesso ritmo dell’indignazione. Un piccolo scoglio cui, come in uno spettacolo di Arturo Brachetti, è bastato un attimo per trasformarsi in iceberg.

E l’orchestra continua a suonare sul Titanic Sindacale. Anche se queste elezioni RSU si riveleranno le più disastrose nella storia del Sindacato. Una valanga di mail ci dicono che non avranno il voto di tantissimi Funzionari Laureati. Uno squarcio nel fianco del Titanic che dalla plancia sembra piccolo, di nessuna importanza, di quelli che le camere stagne sono in grado di arginare. Ma le falle occorre osservarle da sotto il livello del mare per capirne la portata.

E non certo servirà un pezzo di lamiera per coprire lo squarcio visto che chiederemo l’accesso agli atti ad Aran per evidenziarlo, comparando i dati con quelli delle tornate precedenti.

Che pena ci fa vedere Jack in queste ore aggirarsi per i corridoi degli uffici in cerca di una Rose da abbracciare, da dietro, sulla prua del Titanic che sta affondando.

Il nostro Coordinamento è l’unico organo che in questo momento sta difendendo l’interesse dei Funzionari laureati specifici. Dagli forza associandoti gratuitamente e facendo sentire il tuo NO a questo nuovo Contratto.

ggmmaa (senza spazi)
Indirizzo: via, numero civico, città
Amministrazione di appartenenza, Ufficio e città dove si trova l'Ufficio
Indicare se la fascia economica è apicale o non apicale
La tua mail che consulti sempre (preferibilmente non istituzionale)

Se il server del tuo Ufficio impedisce l’invio del modulo manda una mail con gli stessi dati a: funzionarifclaureati@gmail.com. Registreremo ugualmente la tua associazione.

Il versamento della quota una tantum volontaria per aiutarci a sostenere le spese puoi effettuarlo qui:




Condividi questo articolo con i colleghi

Una risposta su “Il Titanic e l’iceberg travestito da piccolo scoglio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.